1

I testicoli sono la culla dello sperma e gli spermatozoi sono i guerrieri sul campo di battaglia.Lesioni su entrambi i lati possono influire sulla fertilità.Tuttavia, ci sono molti fattori nella vita come il nuovo coronavirus che sono dannosi per i testicoli e lo sperma.Come si possono proteggere testicoli e sperma?

Nel 2021, il team di Mohammad Nabiuni, professore associato del Dipartimento di Biologia Cellulare e Molecolare, Università di Kharazmi, Iran, ha pubblicato uno studio su Tissue and Cell, sottolineando che l'estratto di etanolo dal corpo fruttifero di Ganoderma lucidum può proteggere i testicoli e sperma di animali.

Usando il carbonato di litio, un farmaco clinico per la mania, come fattore dannoso, i ricercatori hanno somministrato a topi adulti sani 30 mg/kg di carbonato di litio (gruppo carbonato di litio) ogni giorno e hanno anche somministrato ad alcuni dei topi adulti sani 75 mg/kg di Estratto di Ganoderma lucidum etanolo (bassa dose di Reishi + gruppo carbonato di litio) ogni giorno o 100 mg/kg di estratto di Ganoderma lucidum etanolo (dose alta di gruppo Reishi + carbonato di litio) ogni giorno.E hanno confrontato i tessuti del testicolo di ciascun gruppo di topi dopo 35 giorni.

Il Ganoderma lucidum aiuta a proteggere la capacità di spermatogenesi dei testicoli.

Il 95% del volume del testicolo situato nello scroto è occupato da "tubuli produttori di sperma", questi gruppi di tubi sottili e curvi, noti anche come "tubuli seminiferi", sono i luoghi in cui vengono prodotti gli spermatozoi.

La situazione normale dovrebbe essere quella indicata nella figura seguente.Il lume dei tubuli seminiferi sarà riempito di spermatozoi maturi e l '"epitelio spermogenico" che forma la parete del tubo ha "cellule spermogeniche" in vari stadi di sviluppo.Tra i tubuli seminiferi è presente un completo “tessuto interstiziale del testicolo”.Il testosterone secreto dalle cellule di questo tessuto (cellule interstiziali) non solo supporta la funzione sessuale, ma crea anche un ambiente favorevole allo sviluppo dello sperma.

2

Il tessuto testicolare di topi sani in questo studio ha mostrato la suddetta vigorosa vitalità.Al contrario, il tessuto testicolare dei topi nel gruppo del carbonato di litio ha mostrato atrofia dell'epitelio seminifero, morte di spermatogoni, meno spermatozoi maturi nei tubuli seminiferi e restringimento del tessuto interstiziale del testicolo.Tuttavia, una situazione così tragica non è accaduta a quei topi nel gruppo del carbonato di litio protetto dal Ganoderma lucidum.
Il tessuto testicolare del "gruppo ad alta dose di Reishi + carbonato di litio" era quasi lo stesso di quello dei topi sani.Non solo l'epitelio seminifero era intatto, ma anche i tubuli seminiferi erano pieni di sperma maturo.

Sebbene i tubuli seminiferi del "gruppo a bassa dose di Reishi + carbonato di litio" mostrassero atrofia o degenerazione da lieve a moderata, la maggior parte dei tubuli seminiferi era ancora vigorosa dallo spermatogoni allo sperma maturo (spermatogoni → spermatociti primari → spermatociti secondari → spermatidi → sperma) .

3

Inoltre, anche l'espressione del gene pro-apoptotico BAX, che riflette l'apoptosi, nel tessuto testicolare dei topi è stata notevolmente aumentata a causa del danno ossidativo causato dal carbonato di litio, ma questo aumento potrebbe essere compensato anche dal consumo continuo di Ganoderma lucido.

4

Il Ganoderma lucidum aiuta a mantenere il numero e la qualità degli spermatozoi.

I ricercatori hanno anche analizzato il conteggio e la qualità (sopravvivenza, motilità, velocità di nuoto) dello sperma di topo.Lo sperma qui proviene dall '"epididimo" tra il testicolo e il dotto deferente.Dopo che lo sperma si è formato nel testicolo, verrà spinto qui per continuare a svilupparsi in spermatozoi con reale mobilità e capacità di fecondazione in attesa dell'eiaculazione.Pertanto, un ambiente dell'epididimo povero renderà difficile per lo sperma mostrare i propri punti di forza.

La figura seguente mostra che il carbonato di litio provoca un evidente danno ossidativo al tessuto epididimale e riduce il numero di spermatozoi, la sopravvivenza, la motilità e la velocità di nuoto.Ma se allo stesso tempo c'è protezione dal Ganoderma lucidum, il grado di riduzione e indebolimento dello sperma sarà molto limitato o addirittura completamente inalterato.

5 6 7 8

Il segreto del Ganoderma lucidum per proteggere la virilità maschile sta nell'“antiossidazione”.

L'estratto etanolico dei corpi fruttiferi di Ganoderma lucidum utilizzato nell'esperimento conteneva polifenoli (20,9 mg/mL), triterpenoidi (0,0058 mg/mL), polisaccaridi (0,08 mg/mL), attività antiossidante totale o la capacità di eliminare i radicali liberi DPPH (88,86 %).Questa eccellente attività antiossidante è considerata dai ricercatori una delle ragioni principali dell'estratto di Ganoderma lucidum etanolo per proteggere i tessuti testicolari ed epididimali e mantenere la spermatogenesi e la motilità degli spermatozoi.

Nella vita reale, sentiamo spesso che le donne sterili a lungo termine rimangono incinte dopo aver assunto Ganoderma lucidum per un periodo di tempo, il che significa che il Ganoderma lucidum può fare qualcosa per l'utero, le ovaie o il sistema endocrino delle donne;ora questo studio mostra che il Ganoderma lucidum può anche giovare al sistema riproduttivo maschile.

Con l'aiuto del Ganoderma lucidum, se una coppia cerca di riprodurre la propria prole, otterrà sicuramente il doppio del risultato con metà dello sforzo.Se non considerano la fertilità ma perseguono solo il piacere consensuale, la scintilla dell'amore con l'aiuto del Ganoderma lucidum dovrebbe essere più splendida.

[Nota] Il valore P del gruppo carbonato di litio nei grafici è dal confronto con il gruppo sano, e il valore P dei due gruppi Ganoderma lucidum è dal confronto con il gruppo carbonato di litio, * P < 0,05, ** * P < 0,001.Minore è il valore, maggiore è la differenza di significatività.

Riferimento
Ghazal Ghajari, et al.L'associazione tra la tossicità testicolare indotta da Li2Co3 e l'effetto protettivo del Ganoderma lucidum: alterazione dell'espressione dei geni Bax & c-Kit.Cellula tissutale.2021 ottobre;72:101552.doi: 10.1016/j.tice.2021.101552.

FINE

9

★Questo articolo è pubblicato sotto l'esclusiva autorizzazione dell'autore e la proprietà appartiene a GanoHerb.
★Non ristampare, estrarre o utilizzare le opere di cui sopra in altri modi senza l'autorizzazione di GanoHerb.
★Se l'opera è stata autorizzata all'uso, deve essere utilizzata nell'ambito dell'autorizzazione e deve essere indicata la fonte: GanoHerb.
★GanoHerb indagherà e apponerà le relative responsabilità legali di coloro che violano le dichiarazioni di cui sopra.
★ Il testo originale di questo articolo è stato scritto in cinese da Wu Tingyao e tradotto in inglese da Alfred Liu.In caso di discrepanza tra la traduzione (inglese) e l'originale (cinese), prevarrà l'originale cinese.Se i lettori hanno domande, si prega di contattare l'autore originale, la signora Wu Tingyao.


Tempo di pubblicazione: 14-luglio-2022

Inviaci il tuo messaggio:

Scrivi qui il tuo messaggio e inviacelo
<